DOCUMENTI AMMINISTRATIVI E NOSTRE LETTERE

+ Inseriti il 27 maggio 2020

  • Audizione Dott. Carlo Foresta del 26/05/2020 in Commissione Ecomafie, sulle ultime risultanze scientifiche prodotte dal suo gruppo di ricerca, dove si prefigurano soluzioni farmaceutiche preventive sui danni associati ai Pfas. Si parla pure di relazione di casualità tra inquinamento pfas e stato di salute della popolazione. Passaggio pure sulla pericolosità del C6O4, con “strano” invito alla secretazione da parte del Presidente Stefano Vignaroli, piuttosto impreparato sullo specifico, con domande fuori tema >> https://webtv.camera.it/evento/16233

+++

+ Inseriti il 17 febbraio 2020

+++

+ Inseriti l’8 luglio 2019

+++

+ Inseriti il 24 giugno 2019

+++

+ Inseriti il 3 ottobre 2018

  • Lettera di richiesta incontro al Ministro della Giustizia ad un anno dalla visita di Bilott in Procura di Vicenza, la quale ancora non dà segnali se non in senso contrario mediante cinque avvisi di garanzia agli attivisti No Pfas
    >> Lettera PFAS Incontro Ministro Giustizia 3 ottobre 2018
  • Il Bollettino Ufficiale della Regione Veneto numero 97 con l’audizione di Bilott da pag. 217 e tutta la questione PFAS redatta dalla Commissione Speciale guidata da Manuel Brusco
    >> bur_97S_2018

+++

+ Inseriti il 19 settembre 2018 

+++

+ Inseriti 11 settembre 2018

Memoria dell’11 SETTEMBRE 2018 c/o ROMA MINISTERO DELL’AMBIENTE

+++

+ Documenti prima dell’11 settembre 2018

  • Le richieste di Legambiente e del Coordinamento Acqua Libera dai Pfas al nuovo Ministro dell’Ambiente, 6 agosto 2018
    >> Richieste Ministro Ambiente – Roma – 06082018 – Legambiente Coordinamento Acqua Libera
  • La lettera collettiva di tutto il movimento No Pfas a Zaia dove si chiede di applicare il Principio di Precauzione nei confronti della Miteni, 22 febbraio 2018, e la relativa pronta risposta di Gianpaolo Bottacin del 6 marzo 2018
    >> Lettera a Zaia movimenti no pfas 22 febbraio 2018
    >> Risposta Regione 6 marzo 2018 protocollo 86298
  • Il resoconto stenografico dell’audizione dei Cittadini No PFAS alla Commissione Ecomafie, 14 settembre 2017
    >> Resoconto Parlamento Ecomafie_Associazioni
  • La relazione del Nucleo Operativo Ecologico dei Carabinieri sul sito MITENI, che dimostra senza equivoci la responsabilità dell’azienda e le relazioni con gli Enti di tutela, 13 gennaio 2017
    >> Relazione NOE CARABINIERI PFAS
  • La lettera di invito al Sindaco di Montecchio Maggiore Milena Cecchetto (firmata da più di 90 persone) per la serata fondativa della questione PFAS e del movimento, tenutasi a Montecchio il 24 febbraio 2017, con tutta la dirigenza della Sanità Veneto presente, dopo la Conferenza Internazionale sui PFAS di Venezia. Il Sindaco declinò l’invito e non si fece vedere, motivando che il suo Comune – il più prossimo alla MITENI – non correva alcun rischio. Pure l’Assessore all’Ambiente, Gianfranco Trapula, non si fece vedere e non disse una sola parola durante la storica Commissione Ambiente del 19 ottobre 2016.
    >> Lettera Sindaco Montecchio Pfas
  • Il documento di allarme salute PFAS redatto dal direttore della Sanità del Veneto Domenico Mantoan il 17 novembre 2016, mandato a tutti gli Enti di tutela e tenuto nascosto dagli Assessori della Regione Veneto, Luca Coletto e Gianpaolo Botaccin, al Governatore della Regione Luca Zaia fino alla scoperta del giornalista d’inchiesta Marco Milioni nel gennaio del 2017. Uno dei fatti più gravi di tutta la questione PFAS che attende ancora una risposta dalle Autorità giudiziaria in fatto di attentato alla salute pubblica da parte delle massime autorità regionali in fatto di ambiente e salute, gli Assessori coinvolti, Governatore compreso.
    >> Protocollo Relazione Mantoan Pfas

//

Foto Cover Giovanni Fazio Assemblea del Movimento No Pfas in Sala Consiliare del Comune di Sarego, 18 settembre 2017